Fettuccine der Pecoraro

E’ la nostra proposta per la stagione invernale.

Le fettuccine,  per questa ricetta vengono eseguite utilizzando le farine macinate a Pietra del Mulino del Dottore di Savigno che donano  sapore all’impasto, conferendo una consistenza ed una ruvidezza uniche.

Il ragù viene fatto tagliando a coltello la polpa di abbacchio e facendola rosolare insaporita da aglio e rosmarino,  alla fine viene aggiunto un pizzico di Finocchietto Selvatico.

Il piatto viene completato con pecorino romano stagionato almeno 18 mesi, grattugiato al momento.

Un piatto tutto da provare dal sapore morbido e particolarissimo..  Simbolo delle antiche tradizioni laziali, dove l’agnello da latte era prediletto per il gusto delicato.

I pastori laziali, vista la massiccia presenza di pascoli fertili e produttivi nella campagna romana, sono deputati da sempre come padri degli ingredienti utilizzati nelle preparazioni della cucina romana, fornendo la materia prima per piatti particolarmente nutritivi.