Il menù Cleopatra

Come i nostri cari affezionati ben sanno (ma soprattutto come lo sanno le loro pance!) noi dell’Accademia abbiamo tra le nostre proposte fisse dei menù che, per fare onore alla nostra patria di origine, abbiamo dedicato a persone e personaggi della tradizione romana: Agrippina, Rugantino, Poppea…

L’ultimo, quello più sfizioso, elegante e delicato è il menù Cleopatra; d’altronde come potevamo ignorare la regina delle regine? Come potevamo non intitolare un menù a colei che rappresenta uno dei personaggi storici femminili più leggendari?

E proprio di leggende e miti oggi vi vogliamo parlare, ma innanzitutto: chi era Cleopatra?

Fu l’ultima regina del Regno tolemaico d’Egitto e l’ultimo membro della Dinastia tolemaica e, ad oggi, resta probabilmente la più famosa di tutti i sovrani dell’Antico Egitto.

Il menù Cleopatra

Il menù Cleopatra

Ciò che contribuì a renderla celebre in tutto il mondo antico fu il suo grande fascino, grazie al quale riuscì a piegare al suo volere due grandi condottieri romani del calibro di Giulio Cesare e Marco Antonio.

Il suo charme e la sua straordinaria beltà hanno letteralmente fatto storia e altrettanto famigerate sono le sue cure di bellezza, chi di voi non ha mai sentito il mito secondo cui Cleopatra fosse solita farsi il bagno nel latte per idratare la pelle?

Se questa sia storia vera non si sa, ciò che è certo è che la regina si prodigava assai per mantenere il suo corpo in forma e in bellezza, attraverso l’ausilio di ingredienti rigorosamente naturali.

Noi dell’Accademia abbiamo cercato di trasferire la sua bellezza nel nostro menù, in modo da farvi fare un tuffo nel passato e lasciarvi abbandonare a un’esperienza coinvolgente e sensazionale, provare per credere!

Si comincia con un tortino tiepido alla crema di parmigiano e tartufo nero, per passare poi a un bis di primi tipico della storia culinaria romana: mezze maniche alla carbonara e tonnarelli cacio e pepe.

Il bis di secondi composti da delizia di Bacco allo Shiraz con cannellini al fiasco e il vitello imperiale con patate aromatizzate al rosmarino vi daranno il colpo di grazia, lasciando il giusto spazio per la mattonella golosa… gnamm! Grazie Cleopatra!